Archive for julio, 2007

31 julio 2007

Estantería… ah, no, no, escritorio!

Ho visto scrivanie che voi umani non potete neanche immaginare.
Ma la mia le supera in ogni modo tutte. Da Ilaria, un vecchio invito a palesare il tavolo d’opera. Eccolo qua.

Anuncios
Etiquetas:
29 julio 2007

Lubnan taba3u ‘albiy

Que los libaneses se merezcan todo el mundo, y que tengan sólo un pedacito, es una cosa que me saca de quicio. Este, encima, además de ser genial, me recuerda a un tal O. y la cosa me divierte mucho: así que, dedicatoria para Ud., Pan O.

EDIT: Es que presiento las cosas :)

29 julio 2007

Queste Oscure Materie

Come funzionerà la vista supersonica di Superman? I miei occhi leggono veloce, ma il cervello non elabora gli input e allora devo tornare indietro e rileggere. Un’eternità…

27 julio 2007

L’insostenibile

Mentre leggo sull’Espresso alcune familiari parole sui gemelli Kaczynski (che meritano di essere lette e che non hanno bisogno di nessun tipo di commento), m’imbatto in un articolo di Michele Serrat. Titolo: Harry Potter alla prova dell’orgia.


Come scusa?

Allora, Signor Serrat, ho capito che la pagano a pezzo, però risulta essere il suo lavoro: e come mio padre va ogni mattina in ufficio a trattare con gente che diocenescampi, lei deve pensare ad un articoletto di poche righe da pubblicare su un giornale. Neanche ci vuole tanto, sa. Ha scritto tante belle cose, lei, che non capisco proprio l’ultima mossa. Non c’è bisogno di essere un invasato per vedere che lei di Harry Potter non ha mai né letto una riga, né visto un fotogramma, né sentito parlare al di fuori di un telegiornale di rai2. Ma scusi, ce n’è di argomenti su cui satirizzare, bene come lei sa, perché si deve mettere nei casini scrivendo cose inutili del tipo […]il mantello di Trazminagore, appartenuto al Re di Milpanwore per condurre il popolo dei Goreganz alla conquista della città segreta di Wissoreland. Ma che è? Ma di che cosa voleva parlare? È sicuro di aver mandato all’espresso l’articolo giusto?

Come dice? Le sembra che sia divertente? Ah. Beh magari se avesse qualcosa a che vedere con la saga su cui vuole fare satira, magari mi scompisciavo.

Come dice? Che non aveva voglia di leggere tutte quelle pagine? Ah. Beh, son problemi, per un opinionista.

Come dice? Che comunque si chiama Serra e non Serrat? Ah. Beh, anche l’autrice di Harry Potter si chiama Rowling e non Rowlings.

26 julio 2007

Fallace Argomentazione Contro il Libero Arbitrio

Ne sono cosciente, il nuovo look è un po’ una schifezza. Ma non sono abile, non sono veloce, non sono efficace: in breve, non sono 2.0.
Ma col tempo migliorerò, prometto. Decimale a decimale.
Intanto, Amici, qui le cose si mettono male. L’organizzazione delle vacanze (vacanze? perché, ho mai fatto qualcosa da cui riposarmi?) non è il mio forte. All’improvviso, spuntano come Teletubbies mille cose da fare. E c’è il Trenino ecologico. E c’è la visita archeologica – a tutta l’Isola, comprendente ogni traccia delle molteplici dominazioni nonché delle epoche di cultura autoctona -. E c’è la visita ai luoghi antropici, comunemente detti città. E c’è la visita parenti (quella c’è sempre e comunque). E c’è la settimana al mare, ecchescherzi, stai in un’Isola e non mi porti al mare?. E ci sono le iniziative culturali: in inverno, manco il campanello suoniamo; d’estate, tutti quanti voglion fare jazz, perché resister non si può al ritmo del jazz. E allora via concerti, in ogni angolo del territorio. Santi Numi.

E tu, cosa guardi? Cos’è che vuoi? Potevi pure tenertelo il tuo libero arbitrio. A quest’ora avrei già il viaggio organizzato, senza che la stanza mi si riempia del fumo che mi sale dal cervello (ego gemisi asfiktiká me kapnó to domatio os apano).
Apro la finestra.

Etiquetas:
26 julio 2007

Concha Buika, II

Il concerto è stato un vero spettacolo, perché lei stessa è uno spettacolo. Una cantante vera, finalmente! Con canzoni vere, musicisti veri, vero talento e flamenco quanto basta. Lo scenario (chissà chi era il tecnico delle luci) era perfetto: il castello – o quello che ne rimane – sullo sfondo, il palco piccolo e ben illuminato… Non avevo nessuna intenzione di fotografare niente. E va bene così. Parentesi: io amo quest’uomo. I do, even if he’s an entrepreneur.

Etiquetas: , ,
26 julio 2007

Concha Buika

Concha Buika, örigiuinaria ndela Guinea, enasce a Palema de Maliorca nele 1972. Sini da piccöla ile suo talento musicale esi evidenezia in modo eclatanate. Inizia mölotö peresto a canatare ine guruppi locali accompagnata nda varie foromazioni di musicissseti americäni e di Maliorca.
Neli ani Novanata collabòra ine ediverse poroduzioni sinificative etara cui ciuitiamo “Ömbara” de “Ela Fura Deles Baus” ela cölönna sönöra dele fillemesssSpaniolo “Km. 0” (ediretta nda Rafael Alebero). Econnetemporaneamenete connepone e arrangiua mölte süë cannazoni.

26 julio 2007

Dovevo nascere in altre epoche

Avrei incontrato il Saladino.

Non nobis domine, non nobis
sed nomine tuo da gloriam.


Ego Miles de Ordine Templi, promitto Domino meo Jesu Christo, & Vicario ejus successoribus legitime intrantibus perpetuam obedientiam, & fidem servandam in perpetuum, Juroque me verbis, armis, viribus & vita defensorum Mysteria fidei, Sacramenta septem,14. fidei Articulos, Symbolum fidei tam Apostolorum, quam S. Athanasii, libro tam veteris, quam novi Testamenti, cum expositionibus SS. Patrum ab Ecclesia receptis, unitatem Dietatis, ac pluralitatem Personarum in individua Trinitate; perpetuam Virginitatem ante partum, in partu, & post partum Virginis Mariae Filiae Iachim, & Annae ex tribu Juda, ex stirpe David Regis: deinde promitto submissionem Generali Magistro Ordinis, & obedientiam secundum statuta S.P.N. Bernardi. Ad bella marina proficiscar, quoties opus fuerit; contra Regis, & Principes infideles praestabo omne subsidium; absque armis, & equo numquam ero, a tribus inimicorum (si infideles fuerint) licet solussim, non fugiam: Bona Ordinis non vendam, nec a lienabo, nec consentiam alienari, nec vendi ab aliquo: Castitatem perpetuam servabo: civitates, & munitiones Ordinis non tradam suis inimicis. Religiosis personis, verbis, armis, & bonis operibus auxilium non denegabo, praecipue Monachis Cisterciensibus, & eorum Abbatibus, tanquam fratribus, & sociis nostris. In cujius testimonium, sponte mea juro me ista omnia servaturum, Sic me Deus adjuvet, & ista Sancta Evangelia.

18 julio 2007

Er personaggio de Eri Potta

Nun è cche vojo che muoia…

Ma questi bambinetti cosa mangiano?

Etiquetas:
18 julio 2007

International Standard Book Number

Per gli amici, ISBN.
Tengo millones de libros de antes del año 1970. No tienen ni sombra de isbn.
Tengo millones de libros de después del año 1970.
No tienen ni sombra de isbn.
Tengo algunos
libros de después del año 1970. Algunos de ellos tienen isbn.

aNobii è una gran cosa.

MODIFICA: Lo so che non c’entra niente, ma… voglio la barbie di Noè!
Lo so che non c’entra niente, ma… alla faccia degli stati laici!